Questo sito è ottimizzato per essere visualizzato in orizzontale. Si prega di ruotare il dispositivo prima di continuare.

Sicurezza

Test di sicurezza dei filamenti

La forza di ancoraggio del filamento (misurata in Newton) è stata valutata utilizzando un test di strappo del filamento meccanico. Cinque filamenti, ognuno in una posizione definita all’interno di ciascuna unità di sicurezza dei filamenti (Filament Security Unit), sono stati sottoposti al test. La media, la deviazione standard e la varianza percentuale dei risultati sono stati quindi calcolati. Risultati: Resistenza media di ancoraggio accettabile e con minima deviazione.

Test di sicurezza dei filamenti La forza di ancoraggio del filamento (misurata in Newton) è stata valutata utilizzando un test di strappo del filamento meccanico. Cinque filamenti, ognuno in una posizione definita all’interno di ciascuna unità di sicurezza dei filamenti (Filament Security Unit), sono stati sottoposti al test. La media, la deviazione standard e la varianza percentuale dei risultati sono stati quindi calcolati. Risultati: Resistenza media di ancoraggio accettabile e con minima deviazione.

Test di resistenza chimica

Le spazzole campione sono state collocate in cinque diverse soluzioni chimiche per la pulizia industriale per 24 ore Risultato: Nessun cambiamento visibile dopo l’esposizione chimica.

Test di resistenza chimica Le spazzole campione sono state collocate in cinque diverse soluzioni chimiche per la pulizia industriale per 24 ore Risultato: Nessun cambiamento visibile dopo l’esposizione chimica.

Test di rottura

Le spazzole manuali UST sono state sottoposte a prove di carico, nel punto in cui l’impugnatura si congiunge alla testa della spazzola. La loro resistenza è stata confrontata con equivalenti spazzole manuali resinate. Risultato: le spazzole UST si sono dimostrate più resistenti rispetto alle spazzole resinate.

Test di rottura Le spazzole manuali UST sono state sottoposte a prove di carico, nel punto in cui l’impugnatura si congiunge alla testa della spazzola. La loro resistenza è stata confrontata con equivalenti spazzole manuali resinate. Risultato: le spazzole UST si sono dimostrate più resistenti rispetto alle spazzole resinate.

Test shock termico (caldo freddo)

Le spazzole campione sono state ripetutamente collocate in un forno domestico a 80oC e poi trasferite immediatamente in un congelatore domestico (circa -18oC). Risultato: nessun cambiamento visibile dopo diversi cicli di riscaldamento e raffreddamento.

Test shock termico (caldo freddo) Le spazzole campione sono state ripetutamente collocate in un forno domestico a 80oC e poi trasferite immediatamente in un congelatore domestico (circa -18oC). Risultato: nessun cambiamento visibile dopo diversi cicli di riscaldamento e raffreddamento.

Test in autoclave

Le spazzole campione sono state ripetutamente autoclave a 121oC per 20 minuti Risultato: nessun cambiamento visibile dopo l’autoclavaggio.

Test in autoclave Le spazzole campione sono state ripetutamente autoclave a 121oC per 20 minuti Risultato: nessun cambiamento visibile dopo l’autoclavaggio.

Test lavastoviglie

Le spazzole campione sono state ripetutamente lavate in una lavastoviglie industriale, utilizzando un detersivo commerciale, a 93oC. Risultato: I filamenti sottili (<0,3 mm) di tutte le spazzole punzonate, punzonate e resinate e UST sono stati piegati dalla forza dei getti d’acqua della lavastoviglie. Questo effetto può essere minimizzato attraverso un posizionamento idoneo dei prodotti nella lavastoviglie. Nessun cambiamento visibile è stato rilevato negli altri prodotti UST.

Test lavastoviglie Le spazzole campione sono state ripetutamente lavate in una lavastoviglie industriale, utilizzando un detersivo commerciale, a 93oC. Risultato: I filamenti sottili (<0,3 mm) di tutte le spazzole punzonate, punzonate e resinate e UST sono stati piegati dalla forza dei getti d’acqua della lavastoviglie. Questo effetto può essere minimizzato attraverso un posizionamento idoneo dei prodotti nella lavastoviglie. Nessun cambiamento visibile è stato rilevato negli altri prodotti UST.

Valutazione della durabilità

Le spazzole campione sono state montate sulla macchina di prova robotica Vikan e “utilizzate” continuamente per 24 ore. La velocità, la pressione e il movimento delle spazzole sono stati impostati per simulare le condizioni di lavoro tipiche di ciascuna spazzola. Risultato: nessun cambiamento visibile dopo un uso ripetuto.

Valutazione della durabilità Le spazzole campione sono state montate sulla macchina di prova robotica Vikan e “utilizzate” continuamente per 24 ore. La velocità, la pressione e il movimento delle spazzole sono stati impostati per simulare le condizioni di lavoro tipiche di ciascuna spazzola. Risultato: nessun cambiamento visibile dopo un uso ripetuto.

Valutazione della finitura superficiale

Condotto da Campden BRI, UK. La rugosità superficiale (Ra) di un prodotto è correlato alla sua pulibilità. L’Ra delle spazzole UST è stato valutato utilizzando un rugosimetro di superficie. Le misurazioni sono state effettuate in vari punti sulla spazzola. Per ciascuna spazzola, lo stilo è stato trascinato su una lunghezza di campionamento predeterminata e il risultato è stato registrato. L’Ra è la deviazione media in altezza (μm) dalla linea media per tutta la lunghezza di campionamento. Un Ra inferiore a 0,8 μm (linee guida EHEDG) è accettabile. Risultati: tutte le misurazioni dell’Ra erano inferiori a 0,8 μm.

Valutazione della finitura superficiale Condotto da Campden BRI, UK. La rugosità superficiale (Ra) di un prodotto è correlato alla sua pulibilità. L’Ra delle spazzole UST è stato valutato utilizzando un rugosimetro di superficie. Le misurazioni sono state effettuate in vari punti sulla spazzola. Per ciascuna spazzola, lo stilo è stato trascinato su una lunghezza di campionamento predeterminata e il risultato è stato registrato. L’Ra è la deviazione media in altezza (μm) dalla linea media per tutta la lunghezza di campionamento. Un Ra inferiore a 0,8 μm (linee guida EHEDG) è accettabile. Risultati: tutte le misurazioni dell’Ra erano inferiori a 0,8 μm.

Valutazioni della conformità alla sicurezza alimentare UE e FDA

Le valutazioni di conformità UE e FDA sono state condotte da Eurofins, DK. Per le valutazioni di conformità UE, è stata determinata la migrazione complessiva di sostanze chimiche, provenienti da triplici campioni di spazzole UST, in etanolo al 10%, acido acetico al 3% e olio d’oliva, dopo un’immersione totale (secondo EN 1186-2 e EN1186-3) nei simulanti per 18 ore, a 40°C. Risultato: tutte le spazzole UST sono pienamente conformi alle normative UE e FDA sulla sicurezza alimentare.

Valutazioni della conformità alla sicurezza alimentare UE e FDA Le valutazioni di conformità UE e FDA sono state condotte da Eurofins, DK. Per le valutazioni di conformità UE, è stata determinata la migrazione complessiva di sostanze chimiche, provenienti da triplici campioni di spazzole UST, in etanolo al 10%, acido acetico al 3% e olio d’oliva, dopo un’immersione totale (secondo EN 1186-2 e EN1186-3) nei simulanti per 18 ore, a 40°C. Risultato: tutte le spazzole UST sono pienamente conformi alle normative UE e FDA sulla sicurezza alimentare.

Valutazione dello stampaggio

Condotto da Campden BRI, UK. La struttura interna delle spazzole UST è stata studiata per la presenza di fessurazioni utilizzando la tomografia computerizzata a raggi X (micro-CT). Questa è una tecnica non distruttiva che consente di catturare immagini e misurare la struttura interna degli oggetti. Risultato: nessuna fessurazione visibile è stata rilevata all’interno o tra i componenti della spazzola UST.

Valutazione dello stampaggio Condotto da Campden BRI, UK. La struttura interna delle spazzole UST è stata studiata per la presenza di fessurazioni utilizzando la tomografia computerizzata a raggi X (micro-CT). Questa è una tecnica non distruttiva che consente di catturare immagini e misurare la struttura interna degli oggetti. Risultato: nessuna fessurazione visibile è stata rilevata all’interno o tra i componenti della spazzola UST.

Functionality Assessment

La funzionalità della spazzola campione è stata valutata visivamente dopo la pulizia di pavimenti in laminato (sia bagnati sia asciugati), preparati con diversi tipi di sporcizia utilizzando l’apparecchiatura robotizzata di Vikan. La velocità, la pressione e il movimento delle spazzole sono stati impostati per simulare le condizioni di lavoro tipiche di ciascuna spazzola. Risultato: la funzionalità delle spazzole UST è stata equivalente, e in alcuni casi migliore, delle spazzole punzonate..

Functionality Assessment La funzionalità della spazzola campione è stata valutata visivamente dopo la pulizia di pavimenti in laminato (sia bagnati sia asciugati), preparati con diversi tipi di sporcizia utilizzando l’apparecchiatura robotizzata di Vikan. La velocità, la pressione e il movimento delle spazzole sono stati impostati per simulare le condizioni di lavoro tipiche di ciascuna spazzola. Risultato: la funzionalità delle spazzole UST è stata equivalente, e in alcuni casi migliore, delle spazzole punzonate..

Valutazione della pulibilità

Una lozione UV reattiva è stata applicata alle spazzole campione e rimossa tramite una vigorosa immersione in acqua saponata calda; le spazzole sono state quindi esaminate visivamente in un armadietto UV per valutare la diffusione di eventuali contaminazioni residue. La pulibilità delle spazzole UST è stata paragonata a quella delle spazzole punzonate e punzonate e resinate e con quelle dotate di filamenti fusi. Risultato: le spazzole UST sono state pulite più efficacemente di qualsiasi altra spazzola campione.

Valutazione della pulibilità Una lozione UV reattiva è stata applicata alle spazzole campione e rimossa tramite una vigorosa immersione in acqua saponata calda; le spazzole sono state quindi esaminate visivamente in un armadietto UV per valutare la diffusione di eventuali contaminazioni residue. La pulibilità delle spazzole UST è stata paragonata a quella delle spazzole punzonate e punzonate e resinate e con quelle dotate di filamenti fusi. Risultato: le spazzole UST sono state pulite più efficacemente di qualsiasi altra spazzola campione.

Cosa significa:

  • Ridotto rischio di contaminazione incrociata
    • Da contaminazione fisica, per esempio metallo, resina, setole 
    • Da contaminazione biologica, per esempio microbi, allergeni
    • Da contaminazione chimica, per es. prodotti chimici per la pulizia

  • Pienamente conforme agli standard di sicurezza alimentare
    • Tutte le parti della spazzola sono conformi agli standard di sicurezza alimentare
    • Soddisfa gli standard e i requisiti UE e FDA
    • Rigorosamente testata, documentazione disponibile

  • Completamente codificate a colore
    • 8 colori disponibili. Conforme alla maggior parte dei requisiti di audit, aiuta la segregazione visiva dei prodotti utilizzati per scopi diversi

I vantaggi per l’utente finale:

  • Ridotto rischio per il tuo business alimentare  
    • Minori scarti di prodotto, richiami di prodotto e rifiuti
    • Meno costi associati
    • Tutela del brand/business
    • Massima tranquillità

  • Migliori risultati in termini di audit
    • Conformità con gli audit di sicurezza alimentare e i requisiti normativi

  • Molte opzioni di soluzioni personalizzate
    • Ampia gamma di prodotti 
    • Completamente codificato a colori - 8 opzioni disponibili

Differenze

 

Punzonate

  Materiale grezzo conforme a FDA

  Forchetta e bicchiere (UE 1935/2004)

  Dichiarazione di conformità
  regolamento (UE 10/2011)

  Disponibile su Vikan.com

Materiali
Poliestere, polipropilene, acciaio inossidabile

 

 

 

Punzonatura e resinatura

  Materiale grezzo conforme a FDA

  Forchetta e bicchiere (UE 1935/2004)

  Dichiarazione di conformità
  Regolamento (UE 10/2011)*

*Alcuni produttori non forniscono dichiarazioni di conformità idonee

Materiali
Poliestere, polipropilene, acciaio inossidabile, resina epossidica**

**Alcuni prodotti contenenti resina non sono pienamente conformi alle normative UE.

Notare che Vikan non fornisce questo tipo di prodotto.

 

 

UST

  Materiale grezzo conforme a FDA

  Forchetta e bicchiere (UE 1935/2004)

  Dichiarazione di conformità
  regolamento (UE 10/2011)

  Disponibile su Vikan.com

Materiali
Poliestere, Polipropilene, Vetroresina

 

  Scarica l’articolo

”Are your Cleaning Tools Food Safe?”
Published in International Food Hygiene
Volume 26 Number 4 (2015)

Scarica l’articolo